350 263

Scarica testo integrale...

Il Nido Integrato denominato " La casa degli orsetti ", ha iniziato l'attività il giorno 10 ottobre 1995 e svolge la propria funzione all’interno della scuola dell’infanzia " Maria Bambina di Vangadizza, frazione del comune di Legnago di circa 2.000 abitanti.

Offre il proprio servizio principalmente ai bambini residenti nella frazione e nell’ambito del territorio comunale. Nella frazione esiste la scuola primaria di 1° ciclo, altre istituzioni educative si trovano a dai 4 ai 9 chilometri di distanza.

Il Nido Integrato denominato " La casa degli orsetti ", ha iniziato l'attività il giorno 10 ottobre 1995 e svolge la propria funzione all’interno della scuola dell’infanzia " Maria Bambina di Vangadizza, frazione del comune di Legnago di circa 2.000 abitanti. Offre il proprio servizio principalmente ai bambini residenti nella frazione e nell’ambito del territorio comunale. Nella frazione esiste la scuola primaria di 1° ciclo, altre istituzioni educative si trovano a dai 4 ai 9 chilometri di distanza.

Il caseggiato è stato costruito nell'anno 1954 ma col passare degli anni sono stati aggiunti dei locali e apportate alcune migliorie modificandole la struttura, riorganizzando gli spazi atti a rendere l'ambiente a misura di bambino e garantire così la dovuta tranquillità e sicurezza. 

Il nido integrato è autorizzato dalla Regione del Veneto ad accogliere 17 bambini, con l’aumento del numero del 20%, di età compresa tra i 12 e 36 mesi, i quali vengono suddivisi in tre sottogruppi di bambini di età omogenea.

La frequenza giornaliera si svolge con orario dalle ore 8,00 alle ore 16.00 per tutti i bambini iscritti con possibilità di ampliare l’orario:

in entrata dalle 7.45 alle 8.00

in uscita  dalle 16.00 alle 17.00

per incontrare le necessità delle famiglie.

Nel corso dell’anno il servizio funziona da settembre  a luglio, con le sospensioni come da calendario scolastico nei periodi di Natale e Pasqua.

 

Obiettivi

Il servizio di asilo nido integrato riconosce il singolo bambino come soggetto protagonista del suo processo di crescita verso la costruzione della propria identità e l’autonomia personale, si pone gli obiettivi di:

  • Offrire uno spazio fisico ed un ambiente relazionale e sociale che facilitino la sua crescita.
  • Definire un’organizzazione che assicuri corrette risposte ai suoi bisogni.

Nello specifico, il nido integrato è un servizio che opera  all'interno di una struttura in cui è prevista la realizzazione di due identità specifiche: il nido stesso e la scuola dell’infanzia nel cui ambito il primo è istituito.

Questa tipologia prevede che vengano riservati adeguati spazi e momenti operativi specifici per favorire l'integrazione tra le due strutture educative in modo tale, da caratterizzarle come un’unica comunità educante integralmente coerente,  che si propone nella più vasta comunità sociale e civile.

A tal fine sarà valorizzato il lavoro metodologico e di progettazione degli adulti educatori, per una presa in carico consapevole del progetto d’integrazione tra nido e scuola dell’infanzia e in  particolare  i seguenti aspetti:

  • Il bambino visto nell’integralità delle sue caratteristiche e potenzialità fisiche, psichiche, sociali, morali e religiose.
  • L’esercizio della professionalità affidato a personale in possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente, adeguatamente formato e costantemente aggiornato.
  • L’attenzione alla strutturazione ambientale.
  • La previsione, l’attuazione, la verifica delle attività educative e  didattiche.
  • Il confronto  tra gli educatori in équipe.
  • La formazione permanente degli operatori.

Nei confronti delle famiglie, il servizio di nido integrato si propone di offrire:

  • Un sostegno ai genitori che lavorano, consentendo loro di affidare il proprio figlio ad un ambiente sicuro e professionalmente qualificato.
  • Sostegno alla funzione genitoriale strutturando occasioni d’incontro, confronto e socializzazione con altri genitori.